Claudio Zanettin dalla A alla Z

Claudio Zanettin

Intervista di Rolly Marchi pubblicata sul semestrale “LA BUONA NEVE” del 01 dicembre 2008.

A come ANTIQUARIO

Lavoro che ho intrapreso con grane passione trentatré anni fa.

B come BIANCA

La mia mamma che non c’è più: in assoluto la persona alla quale ho voluto e vorrò più bene nella mia vita.

C come CORTINA d’AMPEZZO

Il luogo magico in cui ho il grande “lusso” di vivere.

D come DARE

Mi fa sentire molto meglio di quando ricevo.

E come EVENTO

Spero di crearne sempre di più e sempre più colti e speciali.

F come FINE

..tutto finisce..

G come GENIALE

È quello che pensavo di me quando ero giovane, con gli anni ho capito che i veri geni sono altri.

H come HOTEL

Mi piacciono vecchi, di tradizione, con un po’ di sapore e di storia pur dovendo accettare le bianche stanze asettiche di molti hotel con gli arredi minimali.

I come ITALIA

O purtroppo Italietta?!?

L come LONDRA

Il “tutto” nel mondo.

M come MALUMORE

Stato d’essere che oggigiorno si rileva troppo frequentemente nelle persone: dovremmo cercare di migliorare e di sorridere di più!

N come NAPOLI

Finalmente pulita!?!

O come OMOSESSUALE

Io sono così.

P come PROTESTA

È un continuo protestare per tutto: ma se ci dessimo un po’ di più da fare?!?

Q come QUALITÀ

Un aggettivo che mi ossessiona: tutto ciò che mi attornia lo deve sempre essere.

R come RICOMINCIARE

Mi è capitato più di una volta nella vita. E’ durissimo ma se si vuole ci si riesce.

S come SOLDI

Non so a Voi ma a me non ne avanzano mai..

T come TESORO

..è vero chi trova un amico ne trova uno.

U come UNIONE EUROPEA

Mi ha fatto sentire importante quando è nata.

V come VIZIO

E chi non ne ha almeno uno..

Z come ZANETTIN

Il mio cognome che per farlo diventare un po’ più “grande” ho lavorato sodo e col cuore per tutta una vita.

Claudio Zanettin incarna l'eleganza che tutti noi desideriamo nella vita

Ma la domanda è: ce lo possiamo permettere? Elton John può.
Scopriamo quindi come Elton abbia incontrato Claudio. Claudio, life architect, interior designer e antiquario personale di molti Vip’s, non è un carattere facile da descrivere. È per questo che lasciamo a lui la parola per raccontarci di sè e del suo glorioso incontro con Elton.

Dicembre 2020

"LE TRE REMAGHE"

Claudio Zanettin invita alla mostra di gioielli contemporanei che si terrà al suo negozio di Cortina d'Ampezzo
(La Ruotellina è Claudio Zanettin in Via Largo Poste, 43) fino al 28 settembre 2020

Tutte le opere sono esposte in vetrina e visibili dall'esterno. Possono accedere al negozio 3 persone alla volta indossando i guanti.
Indossare sempre la mascherina all'interno ed all'esterno.

"Le Tre Remaghe" Maria Grazia Rosin - Barbara Paganin - Federica Marangoni

Claudio Zanettin l'articolo sulla rivista settimanale Gente del 12.09.2020

Mostra di gioielli alla Ruota di Claudio Zanettin

Intervista durante la mostra di gioielli alla Ruota di Claudio Zanettin, estate 2000 (video tratto da Stelle Marine di Marella Giovannelli).
La signora bionda intervistata è Nicole Bulgari, moglie di Gianni Bulgari: una carissima amica di Claudio Zanettin, ora deceduta.

Galaria Zanettin - Claudio Zanettin al TGR Trail - 17.01.2019

Anticuariat e preziousc l'è la pascion del galerist ampezan Claudio Zanettin. Te sia galaria se pel troer toc' reresc e de gran valor. Te vedrina l'a fotografies del jet set internazionel. L cognosc ence Elton John.
Antiquariato e gioielli sono la passione del collezonista ampezzano Claudio Zanettin. Nella sua galleria possiamo trovare pezzi ricercati e di grande valore, oltre a numerose fotografie che lo ritraggono assieme a diversi personaggi famosi.
Tra questi ha avuto anche l'occasione di conoscere Elton John.

video intervista TGR Zanettin

Un uomo d'oro

Claudio Zanettin è una firma mondiale del gioiello, un nome legato a Cortina
Articolo di Patrizia Brenner

Claudio Zanettin uomo d'oro

La jënt de Ampëz demostra cultura y identità

Claudio Zanettin al TGR Trail - 27.08.2021
Tl zënter de Cortina ai mustrà si bon maië, de gran prufescionaliteies y gëura mostres de fotografies de Francesca Witzmann y opres de ert figurativa de Julia Artico.

Un pic nic nel centro di Cortina, organizzato dalla gente di Anpezo, è stato occasione per manifestare le radici culturali e l'identità ladina, anche con l'inaugurazione di due mostre.

Una festa voluta dalla gente di Anpezo per far conoscere le radici, fatte di conoscenze profonde, di tradizioni e di grandi professionalità in molti settori.
A questo incontro dedicato a Cortina non è mancato il gruppo folkloristico con gli abiti tradizionali, gli Schuetzen e rappresentanze dell'Unione dei Ladini di Anpezo.

Fausto Menardi - Hauptmann degli Schuetzen
"... C'è tanta gente che arriva qui e vede la nostra cultura ma non la conosce, e forse vorrebbe sapere qualcosa in più... Facciamo un ponte tra diverse culture."
Durante il pic nic di quest'anno sono state inaugurate due mostre, volute dal gallerista ampezzano Claudio Zanettin, già esposte alla Biennale di Venezia. Una, con le fotografie di Francesca Witzmann di Bolzano, che in una cornice dipinta con i colori della bandiera ladina ha esposto tanti ritratti di chi ama e ha amato Cortina, l'ha tenuta nel cuore, che ha lasciato pezzi di storia e l'ha fatta conoscere nel mondo.

Francesca Witzmann - fotografa
"... Cortina unica per le bellezze delle Dolomiti e per le bellezze di Cortina. Le fotografie esposte sono solo ed esclusivamente di persone che hanno amato e amano Cortina"
Le sculture di Julia Artico sono state composte di fieno, per cercare l'armonia con il mondo naturale

Claudio Zanettin - gallerista
"... Cultura, tradizione e arte. E' tutta la vita che seguo questi tre principi. Mi sono fatto fare anche la camicia con la bandiera dell'Ulda (Union di Ladis de Anpezo)"
A preparare l'ottimo cibo e a proporre i migliori vini è stato Graziano Prest, appena arrivato dalle Olimpiadi di Tokio, uno dei due chef di "Casa Italia", che ha fatto conoscere anche in Estremo Oriente i migliori piatti anpezzani.

Graziano Prest - chef
".. A Tokio tanto caldo, tanto lavoro, però anche tante soddisfazioni.... abbiamo preparato casonziei, balote e tonco e tante altre cose buone...".
Cortina d'Anpezzo è abituata a essere al centro di eventi mondani, ma non dimentica le sue radici e la sua cultura di origine.

Elsa Zardini- pres. Unione dei Ladini di Anpezo
"... Qui ci sono tanti eventi culturali. La mostra si inserisce in questi per dare ancora più lustro alla nostra comunità. Ci sono tante persone che la frequentano (Cortina) e questo evento ci mescola insieme, per stare tutti ancora più uniti".

Claudio Zanettin con Marta Marzotto,
Patrizia Brenner e Marella Giovannelli

Photo from the Marella Giovannelli archive

Claudio Zanettin con Marta Marzotto

Foto scattata da Francesca Witzmann - Anni novanta

L'anello indossato Marta Marzotto era stato acquistato presso il negozio di Claudio Zanettin ed era un'ENORME acquamarina , tagliata a "BAGUETTE", con montatura in oro bianco e brillanti che Lei ha sempre chiamato " LA MIA PISCINA"

ARTICOLO TRATTO DA IL CORRIERE DELLA SERA DEL 26/03/21

ARTICOLO TRATTO DA BRESCIA OGGI

ARTICOLO TRATTO DA LA STAMPA DEL 28/08/21